Regolamento mobile-home – Camping Taimi

Pochi e semplici consigli da leggere prima di decidere la vostra vacanza. Sembrano cose scontate ma alla base di qualsiasi convivenza ci sono regole di comportamento che possono rendere piacevole o meno una vacanza, ricordando sempre che la nostra libertà finisce dove comincia quella degli altri.

1.   Il soggiorno settimanale va da sabato a sabato; il soggiorno giornaliero secondo disponibilità. Orario di consegna mobile-home: dalle ore 16,00 alle ore 21,00. Orario di partenza: dalle ore 8,00 alle ore 10,00. Qualora la mobile-home non venga liberata entro l’ora sopra indicata, verrà addebitato un’ulteriore pernottamento. In caso di ritardato arrivo o di partenza anticipata, per qualsiasi tipo di motivo, sarà comunque dovuto l’intero importo corrispondente al periodo prenotato. Salvo diverso accordo, l’arrivo deve avvenire entro le ore 20,00. Ogni prenotazione sarà annullata se la Direzione non ha alcuna notizia del cliente entro le ore 16,00 del giorno successivo alla data di arrivo prevista.

2.   I clienti sono tenuti a saldare l’importo dovuto al momento dell’arrivo. Non si accettano pagamenti in contanti per importi superiori a 2900,00 €. Al momento dell’arrivo è richiesta una cauzione di Euro 200,00 € e 300,00 € per bungalow con animali rimborsabili alla partenza previa verifica del buono stato dell’unità abitativa, altrimenti sarà trattenuta per le spese di riordino. All’interno di alcune mobile-home è consentito l’accesso solo ad un animale di piccola taglia da concordare con la direzione.

3.   Le partenze e gli arrivi sono regolati in conformità dell’orario esposto. Le mobile-home devono essere liberate entro le ore 10.00.

4.   Tutti i campeggiatori e i visitatori, adulti e bambini, hanno l’obbligo di consegnare in Direzione i documenti di riconoscimento validi al momento dell’arrivo, chi ne fosse sprovvisto non sarà ammesso nella struttura. Non sono ammessi minorenni se sprovvisti di documento con fotografia (vedi D.L. 05.03.2014) e se non accompagnati dai genitori.

5.  I conducenti dei veicoli, nel percorrere le strade del campeggio, devono procedere a velocita ridotta al minimo.

6.   È assolutamente proibito giocare al pallone e circolare in bicicletta per il campeggio a scopo di gioco. I bambini dovranno sempre essere accompagnati nell’uso delle varie attrezzature e nelle toilette. I genitori sono direttamente responsabili dei loro figli. La Direzione declina ogni responsabilità in caso di incidenti.

7.   In ogni ora del giorno vanno evitati schiamazzi e rumori molesti; apparecchi televisivi e radiofonici possono essere usati ma a basso volume.

8.  Dalle ore 24.00 alle ore 8.00 deve essere osservato il più assoluto silenzio, pertanto è vietato circolare con veicoli a motore all’interno del campeggio. I clienti che desiderano uscire  dopo le ore 00,00 devono portare la macchina nella zona adiacente la direzione prima della mezzanotte. I clienti che vorranno entrare dopo le ore 24 dovranno chiedere al custode di entrare e dovranno parcheggiare la propria autovettura nella zona adiacente alla direzione.

9.   È vietato scavare fosse e buche nel terreno, accendere fuochi (sono ammessi solo barbecue a gas), piantare chiodi negli alberi, danneggiare in qualunque modo fiori, piante e le attrezzature del campeggio, in particolar modo, rovesciare acqua calda sull’erba e alla base delle piante. Ai trasgressori verrà chiesto il risarcimento del danno e l’allontanamento dal Campeggio.

10.   È vietato gettare carte, rifiuti e mozziconi di sigaretta fuori dagli appositi recipienti. È vietato lavare stoviglie e biancheria fuori dai luoghi idonei ed opportunamente indicati.

11.   Non è consentito il lavaggio auto.

12.   Ciascun campeggiatore è tenuto a custodire gli oggetti di sua proprietà. La Direzione non assume alcuna responsabilità, in nessun caso, per eventuali smarrimenti o asportazioni, e dei valori.

13.   La Direzione si riserva il diritto di emanare in qualsiasi momento – a suo insindacabile giudizio – norme, regolamenti, orari e quant’altro si rendesse necessario.

14.   La Direzione si riserva di fare allontanare chiunque si renda responsabile di atti di molestia o vandalismo.

15.   L’entrata o la prenotazione nel campeggio dà per visto ed accettato il presente regolamento.